Home » Cynar

Cynar

Marco Molinari
Published: Last Updated on

Il liquore Cynar è un liquore amaro italiano unico e versatile che negli ultimi anni sta guadagnando popolarità tra gli appassionati di cocktail e i barman.

Ricavato da una miscela di foglie di carciofo e da una miscela segreta di erbe e spezie, il Cynar ha un sapore distinto e complesso che può aggiungere profondità e ricchezza a un’ampia varietà di cocktail.

In questo articolo esploreremo la storia, gli ingredienti, il gusto e gli usi del liquore Cynar, oltre a fornire alcune ricette di cocktail e consigli per incorporarlo nel vostro bar.

Quindi, che siate mixologist esperti o che vogliate semplicemente ampliare il vostro repertorio di liquori, continuate a leggere per saperne di più su questa bevanda.

Storia del liquore “Cynar”

La storia del liquore Cynar risale ai primi anni Cinquanta, quando l’imprenditore italiano Angelo Dalle Molle scoprì i benefici del carciofo per la salute. Ritenendo che i carciofi potessero aiutare a stimolare il fegato e a favorire la digestione, iniziò a ricercare il modo di incorporarli in una bevanda.

Gli esperimenti di Dalle Molle lo portarono a sviluppare il Cynar, un liquore unico ricavato dalle foglie della pianta di carciofo. Il nome “Cynar” deriva dalla parola latina che indica il carciofo, “cynara”, che era anche il nome di una famosa figura mitologica greca trasformata in una pianta di carciofo.

Inizialmente, il Cynar era commercializzato come bevanda salutare e la sua etichetta riportava l’immagine di un fegato sano.

Tuttavia, la bevanda guadagnò rapidamente popolarità come ingrediente per i cocktail e divenne un punto fermo nei bar di tutta Italia. La sua popolarità si diffuse presto anche al di fuori dell’Italia e oggi il Cynar è apprezzato in tutto il mondo come liquore versatile e saporito.

Nel corso degli anni, il marchio Cynar si è evoluto e sono stati aggiunti nuovi prodotti, tra cui una versione Cynar 70-proof e un cocktail premiscelato Cynar Spritz.

Tuttavia, la ricetta originale del Cynar è rimasta sostanzialmente invariata e il liquore continua a essere prodotto con gli stessi metodi tradizionali sviluppati oltre 70 anni fa.

Oggi il Cynar rimane una scelta popolare per i barman e gli appassionati di cocktail alla ricerca di un ingrediente unico e saporito da aggiungere ai loro drink. L’impegno del marchio per la qualità e la tradizione lo ha aiutato a superare la prova del tempo e continua a essere un liquore italiano molto amato e apprezzato da tutto il mondo

Ingredienti

L’ingrediente principale del liquore Cynar è il carciofo, in particolare le foglie della pianta di carciofo. Le foglie vengono essiccate, macinate e messe a macerare nell’alcol per estrarre il loro sapore amaro ed erbaceo. Oltre al carciofo, il Cynar contiene anche una miscela segreta di erbe e spezie che contribuiscono al suo gusto complesso e unico.

Sebbene il carciofo sia l’ingrediente principale del Cynar, il liquore non ha un sapore di carciofo eccessivo. Al contrario, l’amaro del carciofo è bilanciato dalle altre erbe e spezie, dando vita a un gusto ricco, terroso e leggermente dolce. 

Alcuni degli altri ingredienti che si dice siano inclusi nella ricetta del Cynar sono il rabarbaro, la camomilla, la cannella e i fiori di sambuco, anche se la ricetta esatta rimane un segreto strettamente custodito. 

Nel complesso, la combinazione di carciofo e di una miscela segreta di erbe e spezie dà luogo a un sapore delizioso e distinto, perfetto per cocktail e altre bevande miste.

Che sapore ha il Cynar?

Il Cynar ha un gusto unico e distinto, difficilmente paragonabile a quello di qualsiasi altro liquore. È agrodolce, con una qualità terrosa e vegetale che deriva dalle foglie di carciofo utilizzate per la sua produzione.

Inoltre, il Cynar contiene una miscela di 13 erbe e piante che contribuiscono al suo profilo aromatico complesso e intrigante. Al palato ha una consistenza leggermente sciropposa con un’amarezza di lunga durata che permane piacevolmente in bocca. 

Come bere e servire il liquore Cynar 

Il Cynar può essere gustato in diversi modi, a seconda delle preferenze. Ecco alcuni modi per bere e servire il Cynar:

  • Liscio o con ghiaccio: Il Cynar può essere servito liscio o con ghiaccio come digestivo. Basta versare il liquore in un bicchiere e godersi il suo sapore unico e la sua complessità.
  • Con soda o acqua tonica: Il Cynar può essere miscelato con soda o acqua tonica per creare una bevanda rinfrescante a basso contenuto alcolico. È sufficiente versare Cynar su ghiaccio in un bicchiere alto e completare con soda o acqua tonica. Guarnite con uno spicchio di limone o un rametto di erbe fresche, come rosmarino o timo.
  • Nei cocktail: Il Cynar è un liquore versatile che può essere utilizzato in una varietà di cocktail. Il suo sapore agrodolce si sposa bene con agrumi, gin e altri liquori amari. Tra i cocktail più famosi con il Cynar vi sono l’Artichoke Negroni, il Jungle Bird e il Cynar Julep.
  • Come abbinamento gastronomico: Il profilo gustativo unico del Cynar lo rende anche un ottimo ingrediente per la cucina e l’abbinamento con i cibi. Si abbina bene a piatti ricchi e saporiti, come carni arrosto e stufati, e a verdure amare come rucola e radicchio. Può essere utilizzato anche nei dessert, come la torta al cioccolato o il gelato, per aggiungere una sottile amarezza e complessità al piatto.

Cocktail con il liquore Cynar

  • Cynar Negroni: Il Cynar Negroni è una rivisitazione del classico cocktail Negroni che sostituisce il gin con il Cynar. Questo cocktail ha un profilo di sapore dolce-amaro che è allo stesso tempo rinfrescante e complesso.
  • Cynar Julep: il Cynar Julep è un cocktail rinfrescante ed erbaceo perfetto per l’estate. Questo cocktail combina il Cynar con menta fresca, succo di limone e un tocco di sciroppo semplice.
  • Cynar Sour: Il Cynar Sour è una rivisitazione del classico Whisky Sour che sostituisce il whisky con il Cynar. Questo cocktail ha un sapore morbido e leggermente amaro, perfettamente bilanciato dalla dolcezza dello sciroppo semplice e dall’acidità del succo di limone.
  • Cynar Manhattan: Il Cynar Manhattan è una rivisitazione unica e saporita del classico cocktail Manhattan. Questo cocktail combina il Cynar con il bourbon, il vermouth dolce e un pizzico di amaro all’arancia per creare un profilo gustativo ricco e complesso.
  • Cynar Spritz: il Cynar Spritz è un cocktail rinfrescante e frizzante, perfetto per le calde giornate estive. Questo cocktail combina il Cynar con soda water, prosecco e una fetta di arancia fresca per un profilo gustativo leggero e agrumato.
  • Cynar Tonic: Il Cynar Tonic è un cocktail semplice ma delizioso, perfetto per ogni occasione. Questo cocktail combina il Cynar con acqua tonica e una fetta di limone fresco per un sapore brillante e rinfrescante.
  • Cynar Margarita: Questo cocktail combina il Cynar con tequila, succo di lime e un tocco di sciroppo semplice per creare un cocktail delizioso ed equilibrato.
  • Cynar Old Fashioned: Il Cynar Old Fashioned è una rivisitazione del classico cocktail Old Fashioned che utilizza il Cynar al posto del tradizionale whisky. Questo cocktail ha un profilo gustativo ricco e complesso, perfettamente bilanciato dalla dolcezza della zolletta di zucchero e dall’amaro del Cynar.
  • Cynar Daiquiri: Il Cynar Daiquiri è un cocktail delizioso e rinfrescante, perfetto per le calde giornate estive. Questo cocktail combina il Cynar con rum, succo di lime e un tocco di sciroppo semplice per un profilo di sapore equilibrato e agrumato.

FAQ

Di cosa è fatto il Cynar?

l Cynar è ottenuto da una miscela di foglie di carciofo, erbe e altri prodotti botanici, infusi in alcol.

Come si conserva il Cynar?

Il Cynar deve essere conservato in un luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce diretta del sole. Una volta aperto, deve essere consumato entro sei mesi per garantire la massima freschezza.

Il Cynar è un liquore amaro?

Sì, il Cynar è classificato come liquore amaro a causa del suo gusto forte e amaro.

Il Cynar può essere utilizzato come sostituto di altri liquori amari?

Sì, il Cynar può essere utilizzato come sostituto di altri liquori amari nei cocktail, come il Campari o l’Aperol.

Qual è il contenuto alcolico del Cynar?

Il Cynar ha una gradazione alcolica di 16,5% ABV (33°).

Il Cynar può essere consumato da solo o è principalmente un ingrediente per i cocktail?

Il Cynar può essere gustato da solo come aperitivo o digestivo, ma è usato principalmente come ingrediente nei cocktail.

Conclusione

Il liquore Cynar potrebbe non essere così noto come altri liquori presenti sul mercato, ma la sua miscela unica di aromi di carciofo e di erbe lo rende uno dei preferiti di molti mixologist e appassionati di cocktail. Sia che lo si gusti liscio, con ghiaccio o in un cocktail, il Cynar offre un gusto complesso e delizioso che non mancherà di stupire.

Grazie alla sua versatilità e al suo distinto profilo aromatico, non c’è da stupirsi che questo liquore abbia superato la prova del tempo e continui a essere una scelta popolare tra coloro che apprezzano un buon drink. Quindi, perché non provare il Cynar e scoprire il motivo di tanto clamore?

Consigliato per te

Lascia un commento

*Utilizzando il presente modulo si acconsente alla memorizzazione e al trattamento dei dati da parte di questo sito web.

Amazon Affiliate Disclosure

Cocktailfanatico.it partecipa al programma associati di Amazon Services LLC e riceviamo una commissione sugli acquisti effettuati tramite i nostri link.

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza. Con l'utilizzo del nostro sito accetti i cookie. Accetto Maggiori informazioni

Privacy & Cookies Policy