Home » French 75: La Ricetta del Cocktail con Champagne

French 75: La Ricetta del Cocktail con Champagne

Marco Molinari
Published: Last Updated on

Immergiamoci nell’universo dei cocktail per scoprire il French 75, un capolavoro di equilibrio e raffinatezza. Questo cocktail da aperitivo a base di gin e champagne non è solo una bevanda, ma un’opera d’arte che racchiude la storia e l’audacia dell’esercito francese durante la prima guerra. Ogni sorso racconta la storia di un pezzo d’artiglieria francese, il famoso 75 mm howitzer, che ha ispirato il suo nome. Seguiteci mentre sveliamo la ricetta e la storia dietro questo delizioso cocktail, e come è diventato un emblema della famiglia degli sparkling nel mondo.

Fatti Chiave

FattoreDettaglio
Gradazione alcolicaCirca il 30% a seconda del gin utilizzato e della proporzione di champagne
Paese di origineFrancia
PresentazioneServito in un bicchiere flute o un bicchiere da cocktail, spesso guarnito con una fetta di limone o una ciliegia
Tipo di bevandaCocktail a base di champagne
Ingredienti principaliGin, succo di limone fresco, sciroppo di zucchero, champagne
Storia/OriginiCreato intorno alla Prima Guerra Mondiale, il nome è un omaggio al cannone francese da 75mm utilizzato durante il conflitto
Varianti noteA volte il gin può essere sostituito con cognac (conosciuto come French 125)
Sensazione al palatoFresco, frizzante e leggermente dolce, con una gradazione alcolica sorprendentemente elevata
Occasione consigliataPerfetto per festeggiamenti e occasioni speciali, o come aperitivo elegante

La Storia del Cocktail French 75

Il French 75 è un cocktail dal sapore ricco e dalla storia ancora più ricca. Dalle trincee della Prima Guerra Mondiale ai bar più chic di Parigi e al di là, questo drink ha attraversato un lungo viaggio. Ecco come questa bevanda inebriante ha conquistato il mondo, una flute alla volta.

Le Origini: La Prima Guerra Mondiale

Il French 75 deve il suo nome al cannone francese da 75mm, noto per il suo potente colpo – proprio come l’effetto del cocktail. Secondo la leggenda, è stato creato durante la Prima Guerra Mondiale da soldati americani in Francia che mescolavano quello che avevano a disposizione – in questo caso gin, champagne, succo di limone e zucchero. L’obiettivo era di creare un cocktail che avesse lo stesso “punch” del famoso cannone. La ricetta si diffuse rapidamente, diventando popolare tra i soldati e gli abitanti locali.

L’Evoluzione: L’era del Proibizionismo e oltre

Nel periodo del Proibizionismo negli Stati Uniti, il cocktail French 75 ha trovato una nuova casa. I bar clandestini, o “speakeasies”, erano sempre alla ricerca di modi per mascherare il gusto dell’alcol di bassa qualità, e la ricetta del French 75 era perfetta per questo. Col tempo, il cocktail è diventato simbolo di eleganza e raffinatezza, spesso servito nelle feste più alla moda.

Il French 75 Oggi: Un Classico Intramontabile

Oggi, il French 75 è considerato un classico intramontabile. Può essere trovato nei menu dei cocktail dei bar più prestigiosi del mondo. È diventato un simbolo di eleganza e un omaggio all’arte della miscelazione di cocktail. Che sia servito in un bicchiere flute o in un bicchiere da cocktail, il French 75 continua a incantare con la sua combinazione di bollicine, acidità e dolcezza.

Per ulteriori dettagli sulla storia affascinante del French 75, visitate la sua pagina Wikipedia

Ingredienti per il Cocktail French 75

Gin

Il Gin è la spina dorsale di questo cocktail, fornendo una base alcolica robusta e complessa. Per questa ricetta, tratta dal Savoy Cocktail Book di Harry Craddock, è consigliabile utilizzare un gin di alta qualità e più aromatico, che possa bilanciare e arricchire gli altri ingredienti. Nel contesto di questo cocktail, il gin si fonde perfettamente con la vivacità dello champagne e la freschezza del limone.

Succo di limone fresco

Il Succo di limone fresco è essenziale per aggiungere una nota agrumata e una freschezza vivace al cocktail. Questo ingrediente, spesso utilizzato nei cocktail classici come riferimento nell’International Bartender Association (IBA), è cruciale per bilanciare la dolcezza dello sciroppo di zucchero e l’effervescenza dello champagne. È importante che sia fresco per mantenere un gusto nitido e una qualità superiore.

Sciroppo di zucchero

Lo Sciroppo di zucchero agisce come dolcificante, bilanciando l’acidità del limone e l’aromaticità del gin. Questo componente è fondamentale per ottenere un equilibrio gustativo, rendendo il cocktail né troppo dolce né troppo aspro. La sua consistenza contribuisce anche a una texture più morbida e invitante.

Champagne

Lo Champagne, il principe dei vini, trasforma questo drink in un cocktail effervescente e raffinato. Scegliere uno champagne di buona qualità è essenziale per garantire che il cocktail mantenga la sua firma sparkling e sofisticata. Questo ingrediente non solo aggiunge eleganza ma anche una piacevole complessità di sapori, rendendolo un perfetto cocktail da aperitivo.

Fetta di limone o ciliegia per guarnire

Una Fetta di limone o una ciliegia sono più di una semplice decorazione; aggiungono un tocco finale di sapore e colore, migliorando l’esperienza visiva e gustativa del cocktail. La scorzetta di limone rilascia oli essenziali che si mescolano delicatamente con il drink, mentre la ciliegia può offrire un dolce morso finale.

Questo cocktail, con la sua ricca storia legata a Harry MacElhone all’Harry’s American Bar e al suo debutto nei bar di Parigi, è un classico intramontabile. Preparato con cura, utilizzando uno shaker e servito in una elegante flûte, rappresenta la quintessenza dell’eleganza e del gusto, riflettendo la tradizione e l’innovazione della mixologia.

French 75 ricetta originale

Porzioni: 1 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 148 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Dosi

  • Gin: 45 ml
  • Succo di limone fresco: 15 ml
  • Sciroppo di zucchero: 10 ml
  • Champagne: 60 ml
  • Fetta di limone o ciliegia per guarnire: a piacere

Istruzioni

  1. Riempire uno shaker con ghiaccio.
  2. Versare 45 ml di gin, 15 ml di succo di limone fresco e 10 ml di sciroppo di zucchero nello shaker.
  3. Agitare bene fino a quando il miscuglio non si raffredda (generalmente circa 10-15 secondi).
  4. Filtrare il contenuto dello shaker in un bicchiere da cocktail o una flute da champagne precedentemente raffreddati.
  5. Top up con circa 60 ml di champagne.
  6. Guarnire con una fetta di limone o una ciliegia.

Varianti Popolari del Cocktail French 75

NomeDescrizioneGradazione AlcolicaGusto
French 125Sostituisci il gin con il cognac per un tocco più morbido e profondo.Circa 30%Morbido, con un gusto più profondo e meno agrumato rispetto al French 75.
French 95Sostituisci il champagne con whisky per un cocktail più forte.Circa 35%Forte, con un gusto di whisky predominante.
French 105Sostituisci il gin con tequila per un twist messicano.Circa 30%Frizzante, con un gusto di tequila che risalta.
French 76Sostituisci il gin con vodka per un cocktail più liscio.Circa 30%Liscio, con un gusto più neutro rispetto al French 75.
Soixante Quinze RoséUsa champagne rosé invece del bianco per un tocco più fruttato.Circa 30%Frizzante, con un gusto leggermente più dolce e fruttato

Cocktail Simili al French 75 per Ingredienti

NomeDescrizioneGradazione AlcolicaGusto
Tom CollinsUn cocktail a base di gin, succo di limone, sciroppo di zucchero e acqua gassata.Circa 10%Fresco, agrumato e leggermente dolce.
Gin FizzSimile al Tom Collins, ma l’acqua gassata viene sostituita con club soda.Circa 12%Frizzante, agrumato e rinfrescante.
Champagne CocktailUn cocktail semplice a base di zucchero, bitters, champagne e una fetta di limone o una ciliegia.Circa 12%Bollicine con un tocco di dolcezza e amaro.
Bee’s KneesUn cocktail a base di gin, succo di limone e miele.Circa 20%Agrumato e dolce con un tocco di miele.
MimosaUn cocktail semplice a base di succo d’arancia e champagne.Circa 10%Frizzante, dolce e leggermente agrumato.

Conclusione

Indipendentemente dal fatto che siate un barman esperto o un novizio nel mondo dei cocktail, il French 75 rappresenta una tappa obbligatoria nel vostro viaggio enogastronomico. Questo cocktail con champagne, nato dall’esercito francese durante la prima guerra e reso celebre dai bar di Parigi, è un vero e proprio inno alla raffinatezza. La sua ricetta del cocktail, composta da gin, champagne e succo di limone, è un equilibrio perfetto di bollicine, acidità e dolcezza. Ricordate, la perfezione si raggiunge con la pratica. Quindi, armatevi di shaker e preparate il French 75 con passione e dedizione. Brindate alla storia, brindate alla vita!

Consigliato per te

Lascia un commento

*Utilizzando il presente modulo si acconsente alla memorizzazione e al trattamento dei dati da parte di questo sito web.

Amazon Affiliate Disclosure

Cocktailfanatico.it partecipa al programma associati di Amazon Services LLC e riceviamo una commissione sugli acquisti effettuati tramite i nostri link.

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza. Con l'utilizzo del nostro sito accetti i cookie. Accetto Maggiori informazioni

Privacy & Cookies Policy