Home » Blue Hawaii: il cocktail che trasforma il tuo bicchiere in paradiso

Blue Hawaii: il cocktail che trasforma il tuo bicchiere in paradiso

Marco Molinari
Published: Last Updated on

Benvenuti nel fascino esotico del Blue Hawaii, un’icona dei cocktail tropicali che mescola dolcezza e acidità in un sorprendente blu elettrico. Nato per celebrare il paradiso hawaiano all’Hilton Hawaiian Village, questo cocktail unisce il succo di ananas, crema di cocco, e blue curaçao. Scopriremo insieme la sua origine, ispirata a un film di Elvis, le sue varianti mondiali, e come prepararlo per trasportarvi direttamente sotto il sole tropicale, completato da una fetta di ananas e una ciliegina.


Fatti Chiave

Fatto ChiaveDettagli
Gradazione Alcolica (ABV)Circa 10-15%
Paese d’OrigineStati Uniti, specificatamente Hawaii
PresentazioneServito in un bicchiere hurricane, decorato con una fetta di ananas e una ciliegina al maraschino
Tipo di DrinkTiki, dolce e acidulo, può essere preparato sia nella versione classica che frozen
Strumenti NecessariShaker, blender (per la versione frozen), estrattore di succo per ottenere vero succo di ananas
Ingredienti PrincipaliRum chiaro, blue curaçao, crema di cocco, succo di ananas, succo di lime
IspirazioneLa cultura tiki e l’atmosfera delle Hawaii degli anni ’50 e ’60, promossa anche dal film “Waikiki Wedding” e da celebrità come Bing Crosby e Elvis Presley nel film “Blue Hawaii”
VariazioniBlue Hawaiian (con aggiunta di rum scuro), Piña Colada Blu (enfatizza il cocco), versione frozen (frullata)
Momento per ServireIdeale per feste estive, eventi a tema tropicale o come cocktail rilassante in qualsiasi momento dell’anno
Abbinamenti ConsigliatiOttimo con piatti tropicali leggeri, frutta fresca, o come contrasto a piatti speziati
CuriositàCreato negli anni ’50 dall’head bartender dell’Hilton Hawaiian Village, Henry Yee, come prodotto di punta per pubblicizzare l’hotel e l’esotismo delle Hawaii

Storia del Blue Hawaiian

Il Blue Hawaiian, con il suo inconfondibile colore celeste e il sapore che bilancia perfettamente il dolce con l’acidulo, è più di un semplice drink: è un simbolo di esotismo e relax tropicale. La sua storia, intrecciata con quella dell’intrattenimento e dell’ospitalità hawaiana, si sviluppa attraverso diverse fasi, ognuna delle quali ha contribuito a consolidare la reputazione di questo affascinante drink.

Le Origini nel Paradiso Tropicale

La nascita del Blue Hawaiian si colloca alla fine degli anni ’50 presso il celebre Hilton Hawaiian Village a Waikiki. Henry Yee, il barman dell’hotel, è accreditato per la creazione di questo drink esotico, concepito per catturare l’essenza del paesaggio hawaiano.

Il suo obiettivo era creare una bevanda che ricordasse le acque cristalline di Waikiki, utilizzando una combinazione innovativa di ingredienti dolci e acidi, tra cui il noto blue curaçao, che conferisce al drink il suo caratteristico colore azzurro cielo.

La Fama attraverso il Cinema

Il drink raggiunse un’ampia notorietà negli anni ’60, in particolare con l’uscita del film “Blue Hawaii” del 1961, con Elvis Presley. Sebbene il drink non sia stato creato specificamente per il film, la coincidenza dei nomi e la popolarità di Elvis contribuirono a cementare il legame tra la bevanda e l’immaginario collettivo di un paradiso hawaiano.

Questo periodo vide il Blue Hawaiian diventare sinonimo di festa e rilassamento, promuovendo un’immagine di Waikiki come meta di vacanze esotiche per eccellenza.

Innovazioni e Popolarità Contemporanea

Negli anni successivi, il Blue Hawaiian ha continuato a evolversi, con varianti che includono l’aggiunta di ingredienti come il Malibu, per arricchirne il sapore, o la trasformazione in versioni frozen, grazie all’utilizzo di blender e estrattori.

Queste innovazioni hanno reso il drink ancora più versatile e adatto a diversi gusti e occasioni. Oggi, il Blue Hawaiian è celebrato in tutto il mondo non solo come un drink, ma come un’esperienza sensoriale che trasporta chi lo assapora direttamente sulle spiagge di sabbia fine di Hawaii, confermando la sua posizione come classico intramontabile della mixologia.

Ingredienti per il Cocktail Blue Hawaii

  • Rum chiaro – Il rum chiaro è un distillato di canna da zucchero con un gusto dolce e leggermente fruttato, perfetto per bilanciare gli altri ingredienti nel Blue Hawaii.
  • Vodka – La vodka è un alcol neutro che non altera i sapori degli altri ingredienti, ma fornisce il “punch” alcolico necessario per il cocktail.
  • Blue Curacao – Il Blue Curacao è un liquore all’arancia dal colore blu vibrante. Questo è l’ingrediente che dà al Blue Hawaii il suo caratteristico colore elettrico.
  • Succo d’ananas – Il succo d’ananas aggiunge una nota dolce e tropicale al Blue Hawaii, creando un sapore rinfrescante e piacevole.
  • Crema di cocco – La crema di cocco aggiunge una dolcezza cremosa al cocktail, equilibrando l’acidità del succo d’ananas e del lime.
  • Succo di lime – Il succo di lime aggiunge una nota di acidità al Blue Hawaii, bilanciando la dolcezza degli altri ingredienti e dando al cocktail un gusto fresco e rinfrescante.
  • Zucchero – Lo zucchero aggiunge un tocco extra di dolcezza al cocktail, bilanciando la forza dell’alcol e l’acidità del lime.
  • Ghiaccio Il ghiaccio è fondamentale per rinfrescare il cocktail e diluire leggermente gli ingredienti, rendendo il Blue Hawaii perfetto per le calde giornate estive.
  • Fetta d’ananas e/o ciliegia maraschino per guarnire – La guarnizione aggiunge un tocco finale al cocktail, rendendolo ancora più attraente e invitante.

Ricetta dei cocktail Blue Hawaii

Porzioni: 1 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 336 calories 5 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Dosi

  • Rum chiaro: 30 ml
  • Vodka: 15 ml
  • Blue Curacao: 15 ml
  • Succo d'ananas: 90 ml
  • Crema di cocco: 30 ml
  • Succo di lime: 15 ml
  • Zucchero: 1 cucchiaino
  • Ghiaccio

Istruzioni

  • Riempite uno shaker con ghiaccio.
  • Aggiungete il rum chiaro, la vodka, il Blue Curacao, il succo d'ananas, la crema di cocco, il succo di lime e lo zucchero nello shaker.
  • Chiudete lo shaker e agitare energicamente per 10-15 secondi, fino a quando il contenitore diventa freddo al tatto.
  • Riempite un bicchiere da hurricane o da cocktail con ghiaccio.
  • Filtrate il cocktail nello shaker nel bicchiere.
  • Guarnite con una fetta d'ananas e/o una ciliegia maraschino e servite immediatamente.

Ecco come fare il cocktail blue hawaiian ideale

  • Scegliete Ingredienti di Qualità: Optate sempre per cocco e succo di ananas freschi. La qualità degli ingredienti è cruciale per ottenere un gusto ricco e autentico.
  • Utilizzate un Buon Blue Curaçao: Per il caratteristico colore celeste, scegliete un blue curaçao di alta qualità, come quello prodotto da Bols, che bilancia perfettamente colore e sapore.
  • Sperimentate tra Shakerare e Frullare: Per una consistenza classica, shakerate gli ingredienti con ghiaccio; per una versione frozen, frullateli. Questo vi permetterà di adattare il cocktail alle preferenze personali e alle stagioni.
  • Non Trascurate la Presentazione: Decorate con una fetta di ananas e una ciliegina al maraschino. L’occhio vuole la sua parte, e questi dettagli aggiungono un tocco di eleganza.
  • Personalizzate la Vostra Ricetta: Non esitate a modificare la ricetta aggiungendo un tocco personale. Questo può significare variare il tipo di rum o aggiungere spezie esotiche per rendere il drink unico.
  • Pratica ed Esperimento: La perfezione viene con la pratica. Ajustate le proporzioni secondo il vostro gusto e non abbiate paura di sperimentare con nuovi ingredienti o tecniche di preparazione.

Ricette correlate al Blue Hawaii

NomeDescrizioneGustoABV (%)
Mai TaiUn classico della mixologia tropicale con rum, lime e liquore all’arancia.Dolce-acidulo15-20
Pina ColadaLa quintessenza del cocktail tropicale a base di rum, cocco e ananas.Dolce10-15
Margarita BluVariante colorata della classica Margarita, con un tocco di blue curaçao.Acidulo-dolce15-20
Bahama MamaUn mix ricco e fruttato con rum scuro, liquori all’arancia e ananas.Dolce con nota tropicale10-15
Lagoon BluCocktail rinfrescante con vodka, blue curaçao e limonata.Dolce-acidulo8-12
HurricanePotente drink con rum scuro e chiaro, succo di frutta e sciroppo di grenadina.Fruttato-dolce15-20
ZombieUna potente combinazione di diversi rum, liquori all’arancia e lime.Dolce-acidulo20-25
Swimming PoolRicco mix di rum, vodka, crema di cocco, panna e blue curaçao.Dolce-cremoso12-18
Tropical ItchEsotico e rinfrescante con rum, bourbon, curaçao e succo di guava.Dolce-acidulo10-15

Conclusione

Il cocktail Blue Hawaii è un’icona del mondo dei cocktail esotici e tropicali. Con il suo vivace colore blu e il sapore dolce e fruttato, porta con sé un’atmosfera di vacanza e relax. La sua origine nell’Hawaii degli anni ’50 e la sua popolarità duratura testimoniano la sua capacità di conquistare i palati di molte persone. Sperimentare con varianti come il Green Hawaii o il Blue Lagoon può aggiungere un tocco di creatività a questa bevanda classica. Quindi, prendi un sorso di Blue Hawaii e lasciati trasportare in un’esperienza tropicale!

Consigliato per te

Lascia un commento

*Utilizzando il presente modulo si acconsente alla memorizzazione e al trattamento dei dati da parte di questo sito web.

Amazon Affiliate Disclosure

Cocktailfanatico.it partecipa al programma associati di Amazon Services LLC e riceviamo una commissione sugli acquisti effettuati tramite i nostri link.

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza. Con l'utilizzo del nostro sito accetti i cookie. Accetto Maggiori informazioni

Privacy & Cookies Policy