Home » Blue Lagoon Cocktail: Il Drink a Base di Vodka e Blue Curaçao

Blue Lagoon Cocktail: Il Drink a Base di Vodka e Blue Curaçao

Marco Molinari
Published: Last Updated on

Un bicchiere colmo di ghiaccio in cui splende un cocktail dalla luminosa colorazione blu: il Blue Lagoon è uno dei drink più iconici nati nei ruggenti anni ‘80. La sua ricetta si compone di sole 3 parti: vodka, blue curaçao e succo di limone, miscelate sapientemente per creare un equilibrio perfetto tra l’alcol etereo e la freschezza agrumata. Sebbene oggi questo celeberrimo cocktail dal sapore agrodolce sia conosciuto in tutto il mondo, la sua origine è avvolta nel mistero, conteso com’è tra il mitico Harry’s Bar di New York e un locale parigino dell’epoca.

Fatti Chiave

Fato ChiaveDescrizione
Paese d’origineStati Uniti
Anno di creazionePrimi anni ’80
Luogo di creazioneHarry’s New York Bar
TipologiaCocktail sweet and sour, drink azzurro a base di blue curacao e vodka
Strumenti necessariShaker e mixing glass
PreparazioneVersare gli ingredienti nello shaker con ghiaccio, shakerare e filtrarne il contenuto nel bicchiere
Gradazione alcolica14%
CaratteristicheDrink dalla colorazione blu grazie al curaçao, dal gusto acidulo dato dal limone
Come servireFreddo, in un bicchiere tumbler alto con ghiaccio

Cos’è il cocktail Blue Lagoon e la sua storia?

Il cocktail laguna blu, conosciuto anche come Blue Lagoon, è una bevanda alcolica caratterizzata da un inconfondibile colore azzurro e una gradazione alcolica avvincente. La sua storia, raccontata attraverso le onde del tempo, ci porta indietro a locali vivaci, baristi inventivi e rivendicazioni di paternità. Scopriamo insieme le origini e le evoluzioni di questo cocktail tanto amato.

Primordi del Blue Lagoon all’Harry’s New York Bar

L’origine del Blue Lagoon è legata strettamente all’Harry’s New York Bar di Parigi. Fu qui che, nei primi anni ’80, il bartender Andy MacElhone rivendicava la paternità del mix a base di vodka, blu curaçao e succo di lime. Il cocktail, con il suo sapore dolce e aspro, divenne immediatamente popolare tra i clienti del bar, diventando uno dei cocktail di punta.

La ricetta originale prevedeva una base di vodka e blue curaçao, con l’aggiunta di succo di lime per smorzare l’impatto acido del cocktail. Inoltre, per chi preferiva un cocktail più morbido, spesso veniva consigliato di aggiungere lo sciroppo di zucchero.

Evoluzione e Rivendicazioni

Nonostante la rivendicazione di Andy, due famosi bar americani sostennero di essere loro gli inventori di questa bevanda celestiale. La competizione tra i bar fece sì che la ricetta del Blue Lagoon subisse alcune variazioni, inclusa l’aggiunta del succo d’ananas e del gin.

Con il passare del tempo, capita spesso che il succo di limone venga sostituito con una bibita al limone frizzante, come la soda o la gassosa. In questo caso, è necessario modificare le proporzioni, assicurandosi che l’equilibrio tra dolce e aspro rimanga invariato.

Il laguna blu Oggi

Oggi, il Blue Lagoon è un drink molto famoso a base di blue curaçao, apprezzato in tutto il mondo. Non solo nei bar, ma anche nelle feste e negli after dinner. La sua fama è stata ulteriormente rafforzata quando l’attrice Brooke Shields, protagonista del film “The Blue Lagoon”, ne fece un suo drink preferito.

Nonostante le varie rivendicazioni e modifiche alla ricetta originale, la magia del Blue Lagoon rimane immutata. Che sia servito in un elegante bicchiere con una fetta di lime o con una crusta di zucchero, ogni sorso ricorda la bellezza e la freschezza di una laguna tropicale.

Per saperne di più sul Blue Lagoon e sulle sue varianti, visita la pagina Wikipedia o altre fonti autorevoli sul tema.

Ingredienti del Cocktail Blue Lagoon

Vodka

È l’ingrediente base del Blue Lagoon. Una bevanda distillata chiara, la vodka offre la potenza alcolica al cocktail senza sovrastare gli altri ingredienti con un sapore dominante. Scegli una vodka di qualità per garantire un sapore pulito e liscio al tuo cocktail.

Blu Curacao

Il protagonista che dà al Blue Lagoon il suo distintivo colore azzurro. Questo liquore ha un sapore leggermente amaro e di arancia, che aggiunge profondità e un tocco tropicale al drink. Assicurati di usare autentico blu curacao e non imitazioni colorate per ottenere il miglior sapore e colore.

Succo di Limone

Introduce una nota aspra al cocktail, bilanciando la dolcezza del blu curacao. Il succo di limone fresco è sempre la scelta migliore, poiché offre una freschezza e acidità ineguagliabili. Può anche aiutare a smorzare l’intensità alcolica del drink, rendendolo più equilibrato.

Sciroppo di Zucchero (opzionale)

Per coloro che preferiscono un sapore leggermente più dolce, lo sciroppo di zucchero può essere aggiunto. Serve a bilanciare l’acidità del limone e a dare corpo al cocktail. Realizzato con zucchero e acqua, dovresti cercare uno sciroppo di zucchero di alta qualità o considerare di farlo in casa per garantire la migliore dolcezza.

Ghiaccio

Fondamentale per raffreddare il cocktail e diluire leggermente gli ingredienti mentre si mescolano. Il ghiaccio tritato o i cubetti di ghiaccio fresco sono ideali per questo cocktail.

Blue Lagoon cocktail

Ecco la ricetta del Blue Lagoon cocktail 

Porzioni: 1 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 278 calories 0 grammi fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Dosi

  • 50 ml. di vodka
  • 1 grammi di Bols Blue Curaçao
  • Succo di limone appena spremuto
  • È necessario anche del ghiaccio tritato.

Istruzioni

  1. Prendete uno shaker e riempitelo con ghiaccio tritato.
  2. Aggiungete la vodka, il blu curacao e una combinazione di limone e sciroppo di zucchero per un sapore dolce e aspro.
  3. Dopo aver agitato bene, colare il cocktail in un bicchiere attraverso uno strainer.
  4. Come tocco finale, guarnire con una fetta di limone fresco sul bordo del bicchiere o con una ciliegia al maraschino

Consigli utili per preparare

  1. Utilizzate ingredienti di alta qualità per ottenere i migliori risultati.
  2. Regolate i rapporti tra gli ingredienti per ottenere il gusto e la forza desiderati.
  3. Se si preferisce una bevanda più dolce, aggiungere più blue curacao o sciroppo semplice.
  4. Quando si versa la vodka, fare attenzione a non versare eccessivamente per non rendere il drink troppo forte.
  5. Per ottenere i migliori risultati, utilizzare il succo di limone appena spremuto anziché il preparato per limonata o il concentrato acquistati in negozio!

Altri cocktail simili al Blue Lagoon

NomeDescrizioneSaporeGradazione
Blue HawaiianVodka, rum e succo d’ananas si fondono in questo cocktail dai toni tropicaliDolce e fruttato15%
Blue MargaritaUna variante blu della classica Margarita con l’aggiunta di Blue CuraçaoAspro e rinfrescante18%
Blue Lagoon SpritzUna versione frizzante del Blue Lagoon con l’aggiunta di vino bianco e sodaFrizzante e agrodolce12%
Blue Coconut MojitoIl tipico Mojito arricchito con cocco e Blue Curaçao per un tocco esoticoFresco e tropicale10%
Blue KamikazeUn Kamikaze dal tocco blu dato dal Blue Curaçao al posto della sambucaForte e fruttato25%

Conclusione

Non farti ingannare dall’apparente semplicità della ricetta del cocktail Blue Lagoon: questo iconico cocktail dagli anni ‘80 nasconde una versatilità che ancora oggi, a distanza di decenni, continua a sedurre bartenders e avventori di tutto il mondo. Osando con sapienti twist sugli ingredienti base – vodka, blue curaçao e succo di lime – si ottengono variazioni dal gusto sempre nuovo e sorprendente. Quale versione proverai per primo di questo intramontabile drink dal brillante colore blu?

Consigliato per te

Lascia un commento

*Utilizzando il presente modulo si acconsente alla memorizzazione e al trattamento dei dati da parte di questo sito web.

Amazon Affiliate Disclosure

Cocktailfanatico.it partecipa al programma associati di Amazon Services LLC e riceviamo una commissione sugli acquisti effettuati tramite i nostri link.

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza. Con l'utilizzo del nostro sito accetti i cookie. Accetto Maggiori informazioni

Privacy & Cookies Policy