Home » Scopri la Storia e Come Preparare il Cocktail Kamikaze

Scopri la Storia e Come Preparare il Cocktail Kamikaze

Marco Molinari
Published: Last Updated on

Quando si pensa ai cocktail classici, il Kamikaze emerge spesso come un punto di riferimento per la sua eleganza e semplicità. Ma cosa c’è dietro la popolarità di questo drink? Con radici che affondano nel contesto storico del dopoguerra e una nomenclatura che evoca immagini di audacia, il Kamikaze è un cocktail che racchiude in sé un mix intrigante di storia e sapore.

Questo post vi guiderà attraverso l’evoluzione del Kamikaze, dal suo umile inizio in una base militare americana a Yokosuka, in Giappone, alla sua ascesa come icona nella grande era della vodka. Scoprirete come la semplice ma potente combinazione di vodka, succo di lime e triple sec sia diventata una formula vincente, amata dai barman e dagli appassionati di cocktail in tutto il mondo.

CaratteristicaDettagli
Nome del CocktailKamikaze
Tipo di DrinkShort Drink
Paese di OrigineBase Navale Americana in Giappone dopo la Seconda Guerra Mondiale
PresentazioneVersate filtrando nella coppetta cocktail ghiacciata
ABV (Alcohol By Volume)Elevata
Ingredienti PrincipaliVodka, Succo di Lime, Triple Sec
GuarnizioneScorza di Limone Arricciata
Occasione di ConsumoDrink da Aperitivo, Sorseggiare nelle Sere d’Estate

Storia del Cocktail Kamikaze

Origini e Sviluppo Iniziale

Il Kamikaze cocktail ha una storia affascinante che risale al periodo successivo alla Seconda Guerra Mondiale. Si ritiene che questo drink sia nato in Giappone, più precisamente in una base navale americana. Il nome “Kamikaze”, che in giapponese significa “vento divino”, era originariamente il nome di un leggendario tifone che salvò il Giappone da un’invasione mongola nel XIII secolo e fu poi usato per descrivere gli attacchi suicidi degli aerei giapponesi durante la guerra.

L’idea di creare un cocktail con questo nome simboleggiava una sorta di ribellione e audacia. Gli ingredienti principali del Kamikaze – vodka, succo di lime e triple sec – riflettono la semplicità e la potenza alcolica che lo caratterizzano. Questo drink è spesso servito “on the rocks” o shakerato energicamente e servito in una coppetta da cocktail.

Espansione Globale e Popolarità

Negli anni ’70 e ’80, durante il grande regno della vodka, il Kamikaze ha iniziato a guadagnare popolarità a livello internazionale. È diventato un simbolo dell’epoca, con la sua combinazione di sapori agrumati e dolci che si intrecciano alla freschezza ruvida del limone. La sua fama è cresciuta rapidamente nei bar e nelle discoteche, specialmente negli Stati Uniti e in Europa.

La ricetta del Kamikaze è stata adattata e reinterpretata in molteplici modi, divenendo parte della grande famiglia dei cocktail sour. È stato anche inserito nei ricettari di mixologia di prestigio, come quelli dell’IBA (International Bartenders Association), confermando il suo status di cocktail classico e raffinato.

Evoluzione Moderna e Varianti Contemporanee

Oggi, il Kamikaze continua a essere un cocktail molto amato e versatile. Si trovano numerose varianti, alcune delle quali includono l’aggiunta di ingredienti innovativi o la presentazione in modi unici, come il “Kamikaze Blue” o il “Kamikaze Frozen”. Queste evoluzioni riflettono il dinamismo e l’adattabilità del cocktail nel tempo.

Ingredienti del cocktail Kamikaze

Vodka

La vodka è l’ingrediente principale del cocktail Kamikaze. È un’acquavite chiara, inodore e insapore. La vodka si ottiene dal grano o dalle patate. Le marche più popolari di vodka sono Smirnoff, Absolut e Grey Goose.

Quando si sceglie una vodka per il Kamikaze, è meglio attenersi a un marchio di prezzo medio come Smirnoff o Absolut. Non è necessario spendere soldi in più per una vodka di alto livello, perché gli altri ingredienti ne mascherano il sapore.

Se volete risparmiare, potete anche usare una vodka a basso prezzo come Burnett’s o New Amsterdam.

Succo di lime

Anche il succo di lime è un ingrediente essenziale di un cocktail Kamikaze. Aggiunge asprezza e dolcezza al drink. Il succo di lime fresco è sempre il migliore, ma si può anche usare il succo di lime in bottiglia.

Se si utilizzano lime freschi, assicurarsi di utilizzare solo la parte verde della buccia. La parte bianca, o nocciolo, è amara e rende la bevanda di cattivo gusto.

Per ottenere il massimo del succo da un lime, fatelo rotolare sul piano di lavoro prima di tagliarlo. Questo aiuterà a rilasciare i succhi all’interno.

Triple Sec

Il Triple Sec è un tipo di liquore al gusto di arancia. Si ottiene dalle scorze essiccate di arance amare e dolci. Il Triple Sec ha un sapore dolce e agrumato e viene utilizzato in molti cocktail, come il Margarita e il Cosmopolitan.

Quando si sceglie un triple sec per il Kamikaze, è meglio attenersi a una marca di medio prezzo come Bols o DeKuyper. Si possono usare triple sec di fascia più alta come Cointreau o Grand Marnier, ma non sono necessari.

Kamikaze cocktail ricetta originale

Ricetta per preparare il cocktail kamikaze

Porzioni: 1 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 50 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Dosi

  • 30 ml di vodka
  • 15 ml di triple sec
  • 30 ml di succo di lime fresco

Istruzioni

  1. Riempire uno shaker con ghiaccio.
  2. L'aggiunta di ghiaccio nello shaker aiuta a raffreddare e diluire il drink. Questo è importante perché non si vuole che il Kamikaze sia troppo forte o troppo dolce.
  3. Se non avete uno shaker, potete anche usare un bicchiere o una tazza. Assicuratevi di aggiungere più ghiaccio per compensare la mancanza di shakeraggio.
  4. Aggiungete tutti gli ingredienti nello shaker e agitare bene.
  5. L'agitazione del cocktail aiuta a mescolare gli ingredienti e a creare una bevanda liscia e spumosa.
  6. Versare il drink in un bicchiere da shot e servire.
  7. Se si preferisce, si può anche filtrare il drink in un bicchiere da martini.

Varianti popolare del cocktail Kamikaze

VariazioneDescrizione
Kamikaze BluArricchito con curacao blu, questo twist del Kamikaze offre un gusto dolce e fruttato, impreziosito da una vibrante tonalità azzurra.
Kamikaze VerdeL’incorporazione di liquore al melone dona una dolcezza fruttata e colora il drink di un verde intenso, aggiungendo un tocco unico.
Kamikaze RossoLa variante rosso è realizzata con liquore al lampone, apportando una dolcezza fruttata e un’elegante colorazione scarlatta al classico mix.
Tokyo TeaUna rivisitazione del Long Island Iced Tea con Midori al posto della cola, creando un Kamikaze dal sapore dolce e fruttato, spesso servito senza Midori.
Irish KamikazeL’aggiunta di whisky irlandese introduce una nota leggermente affumicata, arricchendo la tradizionale ricetta Kamikaze con un tocco distintivo.

Consigli utili per preparare

  • Prima di iniziare, assicuratevi di avere a disposizione vodka, triple sec e succo di lime fresco. È essenziale selezionare ingredienti di qualità superiore, dato che la semplicità di questo drink richiede elementi di primo livello per esaltarne il gusto.
  • Per la preparazione, agitate energicamente il mix in uno shaker. Questo passaggio è cruciale per unire perfettamente gli elementi e ottenere una consistenza ideale.
  • Una volta shakerato, filtrate il contenuto con un colino a maglie fini per eliminare eventuali residui di polpa o frammenti di ghiaccio, assicurando così un risultato liscio e omogeneo.
  • Servitelo in una coppetta precedentemente raffreddata, che potete preparare mettendola in freezer o riempiendola di ghiaccio e acqua mentre procedete con la miscelazione.
  • Infine, guarnite il drink con una fettina di lime per un tocco di colore e sapore aggiuntivo. Questa semplice decorazione non solo abbellisce la presentazione ma arricchisce anche l’esperienza gustativa.~

Conclusioni

La preparazione del cocktail Kamikaze, un mix equilibrato di sapori agrumati e dolci, si rivela un’arte semplice ma elegante. Con solo tre ingredienti – vodka, triple sec e succo di lime – si può creare un drink che incanta per il suo equilibrio tra dolcezza e acidità. Che siate esperti o principianti nel mondo della mixologia, seguendo i nostri consigli potrete sorprendere con le vostre abilità di barman. Il Kamikaze, ideale per ogni tipo di celebrazione, va sempre gustato con moderazione per apprezzarne pienamente il distillato di eleganza e profumi. Alla vostra salute!

Consigliato per te

Lascia un commento

*Utilizzando il presente modulo si acconsente alla memorizzazione e al trattamento dei dati da parte di questo sito web.

Amazon Affiliate Disclosure

Cocktailfanatico.it partecipa al programma associati di Amazon Services LLC e riceviamo una commissione sugli acquisti effettuati tramite i nostri link.

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza. Con l'utilizzo del nostro sito accetti i cookie. Accetto Maggiori informazioni

Privacy & Cookies Policy