Home » Tutto sul Cocktail Mary Pickford: Dalla Ricetta alla Storia!

Tutto sul Cocktail Mary Pickford: Dalla Ricetta alla Storia!

Marco Molinari
Published: Last Updated on

Il sipario si alza, e il Mary Pickford fa la sua entrata, emanando l’essenza di un’epoca di glamour e ribellione. Questo cocktail iconico, creato in onore della celebre attrice del cinema muto, è un pezzo di storia liquida che invita a esplorare i giorni tumultuosi del Proibizionismo.

Attraverso questo post, vi guideremo attraverso la nascita e l’evoluzione del Mary Pickford, svelando come la sua miscela unica di ingredienti racconti una storia tanto affascinante quanto la donna da cui prende il nome. Come può un cocktail catturare l’immaginazione e il palato di generazioni?

FattoreDettaglio
ABV (Gradazione Alcolica)Varia tra il 20% e il 30%
Paese di OrigineCuba
PresentazioneServito in un bicchiere da cocktail, decorato con una ciliegia al maraschino o un pezzetto di ananas
Tipo di BevandaLong Drink
Ingredienti PrincipaliRum chiaro, sciroppo di granatina, succo d’ananas, maraschino
StoriaCreato negli anni ’20, durante il periodo del Proibizionismo, in onore dell’attrice Mary Pickford
OccasionePerfetto per serate eleganti o eventi speciali
VarietàAlcune varianti includono diversi tipi di rum o l’aggiunta di altri liquori e sciroppi

Storia del Cocktail Mary Pickford

Origini del Cocktail

Il cocktail Mary Pickford ha le sue radici nell’era del Proibizionismo, un periodo tumultuoso nella storia Americana che ha visto la nascita di molti cocktail classici. Tuttavia, il Mary Pickford è nato fuori dagli Stati Uniti, precisamente a Cuba, creato da un barista canadese di nome Eddie Woelke che lavorava all’Hotel Sevilla di Havana. Si dice che Eddie abbia creato questo cocktail in onore dell’attrice Mary Pickford durante la sua visita a Havana insieme a Douglas Fairbanks, Charlie Chaplin e altri. Il Mary Pickford divenne un simbolo di eleganza e raffinatezza, un piccolo pezzo di glamour hollywoodiano in un bicchiere.

Popolarità durante e dopo il Proibizionismo

Con la fine del Proibizionismo, il Mary Pickford continuò a godere di popolarità, sia negli Stati Uniti che all’estero. La sua miscela esotica di rum, succo d’ananas e maraschino lo rendeva un preferito tra gli amanti dei cocktail che cercavano qualcosa di diverso dai soliti mix. Durante gli anni ’30 e ’40, il Mary Pickford era servito nei più eleganti bar e club, offrendo un assaggio dell’esotico ai bevitori di ogni dove.

Riscoperta Moderna

In tempi più recenti, il Mary Pickford ha visto una sorta di rinascita grazie al crescente interesse per i cocktail pre-proibizionisti. I mixologi moderni hanno abbracciato la ricetta originale, aggiungendo a volte un tocco moderno con nuovi ingredienti o tecniche di miscelazione. L’essenza del Mary Pickford, tuttavia, rimane invariata, offrendo ancora un assaggio del glamour del passato con ogni sorso.

Per ulteriori dettagli e approfondimenti sulla storia e le varianti del Mary Pickford, vi invitiamo a visitare la pagina Wikipedia del cocktail Mary Pickford o altre fonti autorevoli nel mondo dei cocktail.

Ingredienti per il Cocktail Mary Pickford

Rum Chiaro

Il rum chiaro è l’ingrediente principale del cocktail Mary Pickford. Proveniente principalmente dai Caraibi, il rum chiaro conferisce al cocktail una base alcolica dolce e leggera, pur mantenendo un tocco di robustezza. Questo tipo di rum è noto per il suo sapore delicato e la sua versatilità, rendendolo un componente ideale per miscelare.

Sciroppo di Granatina

Lo sciroppo di granatina aggiunge una dolcezza fruttata e un colore rosso brillante al cocktail. Realizzato con il succo di melograno e zucchero, lo sciroppo di granatina è essenziale per bilanciare l’acidità del succo d’ananas e l’amaro del maraschino, creando una bevanda armoniosa e piacevolmente dolce.

Succo d’Ananas

Il succo d’ananas porta una freschezza tropicale e una leggera acidità al Mary Pickford. La sua dolcezza naturale si combina perfettamente con gli altri ingredienti, contribuendo a creare un cocktail rinfrescante e fruttato. Il succo d’Ananas dovrebbe essere fresco o di alta qualità per garantire il miglior sapore possibile.

Maraschino

Il maraschino è un liquore chiaro ottenuto dalle ciliegie Marasca, che conferisce una nota leggermente amara e complessa al cocktail. Questo liquore tradizionale aggiunge profondità e una leggera nota di ciliegia al Mary Pickford, rendendo il drink più intrigante e meno prevedibile.

Ogni ingrediente del cocktail Mary Pickford ha un ruolo distintivo, contribuendo a creare una bevanda che è tanto elegante quanto deliziosa. La combinazione di dolce, amaro, acido e fruttato si fonde insieme per creare un cocktail che è un vero e proprio omaggio all’era d’oro di Hollywood e alla leggendaria attrice da cui prende il nome.

Mary Pickford Ricetta migliore

Porzioni: 1 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 180 calories 0 Grammi fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Dosi

  • Rum Chiaro: 60 ml
  • Sciroppo di Granatina: 10 ml
  • Succo d'Ananas: 50 ml
  • Maraschino: 10 ml

Istruzioni

  1. Preparazione: Assicurati di avere tutti gli ingredienti e gli strumenti necessari pronti. Avrai bisogno di uno shaker, un misurino, un colino e un bicchiere da cocktail.
  2. Misurazione: Misura con precisione le quantità di rum chiaro, sciroppo di granatina, succo d'ananas e maraschino utilizzando un misurino.
  3. Miscelazione: Versa tutti gli ingredienti nello shaker. Aggiungi una manciata di ghiaccio.
  4. Agitazione: Agita bene lo shaker per circa 10-15 secondi. Questo raffredderà il mix e permetterà agli ingredienti di combinarsi perfettamente.
  5. Filtraggio: Usa un colino per versare il mix nel bicchiere da cocktail, trattenendo i pezzi di ghiaccio.
  6. Decorazione: Decora il tuo cocktail con una ciliegia al maraschino o un pezzetto di ananas.
  7. Servizio: Servi immediatamente e goditi il tuo cocktail Mary Pickford fatto in casa!

Suggerimenti e Trucchi Utili per Preparare il Mary Pickford Ideale Ogni Volta

  • Qualità degli Ingredienti: Utilizza sempre ingredienti di alta qualità. Un buon rum chiaro e un succo d’ananas fresco possono davvero elevare il tuo cocktail a un nuovo livello.
  • Temperatura: Assicurati che il tuo shaker e il bicchiere da cocktail siano freddi prima di iniziare. Puoi metterli nel freezer per circa 10-15 minuti prima di preparare il tuo drink.
  • Agitazione: L’agitazione è fondamentale per ottenere la consistenza giusta. Un’agitazione energica assicurerà che il cocktail sia ben miscelato e freddo.
  • Decorazione: Non sottovalutare l’importanza di una bella presentazione. Una decorazione semplice può rendere il tuo cocktail più invitante.
  • Esplorazione: Non aver paura di esplorare un po’. Alcuni esperti, come Dale DeGroff nel suo libro “The Craft of the Cocktail”, suggeriscono di giocare con le proporzioni o di aggiungere un tocco personale come un pizzico di sale o qualche goccia di bitter per esaltare ulteriormente i sapori.

Variazioni Popolari del Cocktail Mary Pickford

NomeDescrizioneABVGusto
RivisitataUna versione moderna con l’aggiunta di un pizzico di sale e qualche goccia di bitter aromatico.20-30%Dolce, leggermente amaro
Mary’s Tropical DelightUna variante estiva con l’aggiunta di succo di cocco e una spruzzata di liquore all’arancia.15-25%Tropicale, fruttato
SpicyUn tocco piccante con l’aggiunta di una piccola quantità di sciroppo di peperoncino.20-30%Dolce, piccante
Mary’s Cherry BlossomUn’accattivante variazione con l’aggiunta di liquore alla ciliegia e un tocco di sciroppo di violetta.15-25%Fiorito, dolce, fruttato
Berry PickfordUna variante fruttata con l’aggiunta di liquore alle more e succo di mirtilli.15-25%Dolce, fruttato, leggermente aspro

Cocktail Simili al Mary Pickford per Ingredienti

NomeDescrizioneABVGusto
DaiquiriUn classico cocktail cubano fatto con rum chiaro, succo di lime fresco e sciroppo di zucchero semplice.35-40%Agrumato, dolce, rinfrescante
Piña ColadaUna bevanda tropicale che combina rum chiaro, latte di cocco e succo d’ananas.20-25%Dolce, cremoso, tropicale
Hemingway SpecialUna variante del Daiquiri con rum chiaro, succo di lime, succo di pompelmo e maraschino.30-35%Agrumato, leggermente amaro
Jungle BirdUn cocktail esotico con rum scuro, succo d’ananas, Campari e sciroppo semplice.25-30%Amaro, fruttato, tropicale
Pineapple FizzUna bevanda frizzante con rum chiaro, succo d’ananas, sciroppo semplice e acqua di soda.15-20%Dolce, frizzante, rinfrescante

FAQ

Posso utilizzare un altro tipo di rum per il cocktail Mary Pickford?

Sì, puoi esplorare con rum scuro o rum aromatizzato, ma il sapore originale potrebbe cambiare.

C'è un sostituto non alcolico per il maraschino?

Puoi provare sciroppi non alcolici al gusto di maraschino o ciliegia, ma il sapore e la complessità del cocktail potrebbero variare.

Posso preparare il cocktail Mary Pickford in anticipo?

Sì, ma è meglio servirlo fresco per mantenere i sapori vivaci e la consistenza ideale.

Qual è l'origine del nome Mary Pickford?

Il cocktail prende il nome dalla famosa attrice del cinema muto Mary Pickford, ed è stato creato in suo onore durante una visita a Cuba negli anni ’20.

Conclusione

Il cocktail Mary Pickford non è solo una bevanda, ma un viaggio attraverso la storia, dal luccicante mondo dell’età dell’oro di Hollywood ai giorni moderni. Ogni sorso porta con sé una storia di glamour, innovazione e resistenza al tempo. Con la sua ricetta semplice e gli ingredienti accessibili, il Mary Pickford rimane una scelta popolare per gli appassionati di cocktail. Inoltre, con le numerose varianti disponibili, c’è sempre spazio per l’esplorazione e la personalizzazione, rendendo ogni esperienza del Mary Pickford unica e memorabile.

Consigliato per te

Lascia un commento

*Utilizzando il presente modulo si acconsente alla memorizzazione e al trattamento dei dati da parte di questo sito web.

Amazon Affiliate Disclosure

Cocktailfanatico.it partecipa al programma associati di Amazon Services LLC e riceviamo una commissione sugli acquisti effettuati tramite i nostri link.

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza. Con l'utilizzo del nostro sito accetti i cookie. Accetto Maggiori informazioni

Privacy & Cookies Policy