Home » Ricetta Casalinga del Liquore di Mirto di Sardegna

Ricetta Casalinga del Liquore di Mirto di Sardegna

Marco Molinari
Published: Last Updated on

Immergetevi nel mondo dei liquori fatti in casa con il nostro viaggio alla scoperta del Liquore di Mirto, un classico tipico della Sardegna. Questo liquore, preparato con bacche mature di mirto di Sardegna e un’infusione idroalcolica, è un vero gioiello da aggiungere alla vostra collezione.

Vi guideremo passo dopo passo nella preparazione, dalla scelta delle bacche fino alla gradazione alcolica desiderata, usando sia zucchero che miele per un equilibrio perfetto. Scoprirete anche come la chiusura ermetica e un periodo di macerazione di 40 giorni possono trasformare semplici ingredienti in un liquore al mirto di Sardegna autentico e delizioso. Preparatevi a creare il vostro liquore sardo casalingo!

Ingredienti per il liquore di mirto fatto in casa

IngredientoScopoTipo raccomandato
Bacche di mirtoComponente principale del saporeBacche grosse e di colore viola scuro
Alcool ad alta gradazioneEstrae gli aromi dalle baccheVodka o altro alcol ad alta gradazione
ZuccheroAggiunge dolcezza ed equilibrioZucchero granulato bianco
AcquaDiluisce la forza e incorpora gli aromiAcqua filtrata o distillata

Ricetta del liquore di mirto

Porzioni: 10 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: 170 calories 0 Grammi fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Dosi

  • 200 grammi di bacche di mirto di Sardegna
  • 1 litro di alcool a 90°
  • 250 grammi di zucchero (o l’equivalente peso di miele)
  • 500 millilitri di acqua

Istruzioni

  1. Lavate le bacche di mirto sardo e bucatele leggermente.
  2. Ponete le bacche in un contenitore con chiusura ermetica.
  3. Versate l'alcool sulle bacche, assicurandovi che siano completamente sommerse.
  4. Conservate il contenitore in un luogo buio e fresco per un mese, agitandolo occasionalmente.
  5. Preparate lo sciroppo sciogliendo lo zucchero (o il miele) nell'acqua a fuoco medio.
  6. Una volta raffreddato lo sciroppo, filtrate l'infusione di mirto e mischiatelo con lo sciroppo.
  7. Trasferite il liquore in bottiglie di vetro scuro.
  8. Conservate il liquore in un luogo fresco e buio per permettere ai sapori di maturare completamente.

Eco come preparare il liquore di mirto

  • È fondamentale scegliere bacche di mirto mature. Le bacche acerbe possono alterare il gusto, rendendolo amaro e privandolo del ricco sapore desiderato.
  • Nella scelta dell’alcol, sperimentate oltre la classica vodka ad alta gradazione: provate ad esempio il gin o il brandy per arricchire il liquore di note botaniche o fruttate.
  • Assicuratevi di utilizzare un barattolo o un contenitore sterilizzato per evitare contaminazioni che potrebbero compromettere la qualità del liquore. La macerazione richiede tempo, quindi lasciate riposare la miscela almeno un mese in un luogo buio e fresco, assaggiando periodicamente per monitorare l’evoluzione del gusto.
  • Aggiustate la dolcezza e l’equilibrio del liquore secondo il vostro palato, usando zucchero o miele.
  • Alla fine del periodo di macerazione, filtrate il liquore con un colino a maglie fini per eliminare residui e ottenere una bevanda limpida e raffinata.

Come utilizzare Liquore al Mirto

Ecco alcune idee su come utilizzare al meglio il vostro Liquore di Mirto casalingo:

1. Consumo Puro

  • Modalità: Servire freddo, ma non ghiacciato.
  • Occasione: Perfetto come digestivo post-cena.
  • Consiglio: Conservare in freezer per accentuarne l’aroma.

2. Cocktail

  • Cocktail Mirto Spritz:
    • Ingredienti: 30 ml di liquore di mirto, 60 ml di Prosecco, un splash di soda, ghiaccio.
    • Procedura: Mescolare il liquore con il Prosecco e aggiungere un po’ di soda. Servire in un bicchiere con ghiaccio.
  • Cocktail al Basilico e Mirto:
    • Ingredienti: 25 ml di liquore di mirto, 10 ml di sciroppo di basilico, 20 ml di succo di limone, ghiaccio.
    • Procedura: Shakerare tutti gli ingredienti e servire in un bicchiere alto con ghiaccio.

3. In Cucina

  • Dolci:
    • Uso: Aggiungere un tocco di liquore di mirto in ricette come torte al cioccolato o cheesecake.
    • Consiglio: Una piccola quantità è sufficiente per arricchire il gusto.
  • Marinature:
    • Uso: Utilizzare il liquore di mirto per marinare carni come l’agnello o il maiale.
    • Consiglio: Lasciare marinare la carne per diverse ore per assorbire i sapori.

4. Regalo Fatto in Casa

  • Packaging: Imbottigliare il liquore in bottiglie di vetro scuro.
  • Personalizzazione: Aggiungere un’etichetta personalizzata.
  • Consiglio: Ideale come regalo unico e personale per amici e familiari.

5. Usi Creativi

  • Gelato al Mirto:
    • Procedura: Aggiungere il liquore alla base del gelato prima del congelamento.
    • Consiglio: Utilizzare una quantità moderata per evitare che il gelato non si solidifichi completamente.
  • Granita:
    • Procedura: Mescolare il Liquore di Mirto con acqua e zucchero, congelare e grattugiare.
    • Consiglio: Servire come dessert rinfrescante in estate.

6. Abbinamenti

  • Con Cioccolato Fondente:
    • Modo di Servire: Accompagnare un bicchiere liquore di mirto con un pezzo di cioccolato fondente.
    • Consiglio: L’amaro del cioccolato si abbina perfettamente con la dolcezza del mirto.

7. Tavola Festiva

  • Momenti Speciali:
    • Uso: Servire il liquore di mirtodurante le feste o celebrazioni.
    • Consiglio: Abbinarlo con dessert tradizionali per un’esperienza gustativa unica.

Marchi popolare di liquore di mirto

MarchioCaratteristicheDifferenzeDifferenzeABV
Mirto RossoAroma e sapore forti e fruttati con un finale leggermente amaroProdotto con bacche di mirto rosso, viene tipicamente servito freddo come digestivo.Sardegna, Italia30-35%
Mirto BiancoMorbido e floreale con note di miele e vanigliaProdotto con bacche di mirto bianco, spesso servito come aperitivo o miscelato nei cocktail.Sardegna, Italia30-35%
Zedda PirasDolce e piccante con un sapore ricco e corposoProdotto con bacche di mirto e invecchiato in botti di rovere per diversi anni, viene tipicamente servito come digestivo.Sardegna, Italia42%
FlorioFloreale e leggermente dolce, con note di agrumi ed erbe aromatiche.Prodotto con bacche di mirto, scorza di limone e una miscela di erbe, spesso servito come aperitivo o mescolato nei cocktail.Sicilia, Italia30%
Limoncino di SardegnaBrillante e saporito, con un sapore dolce e aspro di limoneProdotto con limoni dell’isola di Sardegna e infuso con bacche di mirto, viene tipicamente servito freddo come digestivo o miscelato nei cocktail.Sardegna, Italia30%

Varianti popolari del liquore di mirto

Il Liquore di Mirto, un classico della tradizione sarda, si presta a numerose varianti, ciascuna con un suo carattere unico. Esploriamo alcune delle ricette più popolari e amate.

Liquore di Mirto Ricetta della Nonna

Questa variante tradizionale si tramanda di generazione in generazione.

  1. La ricetta della nonna per il liquore di mirto sottolinea l’importanza di utilizzare bacche di mirto raccolte a mano, preferibilmente tra novembre e gennaio, quando sono completamente mature.
  2. Le bacche vengono messe a macerare in una miscela di acquavite e acqua, con l’aggiunta di zucchero o miele per dolcificarlo.
  3. Dopo un periodo di macerazione, il liquore viene filtrato attraverso filtri in carta per ottenere un colore rosso rubino intenso.
  4. Si consiglia di conservare il liquore in cantina e di consumarlo ghiacciato per apprezzarne al meglio i sapori.

Liquore di Mirto Ricetta Sarda

La ricetta sarda del Liquore di Mirto pone enfasi sul rispetto delle tradizioni locali. In questa versione, si utilizzano sia le bacche che le foglie del mirto, raccolte nell’isola della Sardegna.

  1. Le foglie e le bacche vengono macerate separatamente in alcool a 90° per un periodo che può variare da un mese a diversi mesi, in base alla gradazione alcolica desiderata.
  2. L’aggiunta di uno sciroppo di acqua e zucchero verso la fine del processo serve a bilanciare la dolcezza del liquore.
  3. Questa ricetta enfatizza l’importanza di un periodo di riposo prima di consumare il liquore, per permettere ai sapori di fondersi e maturare.

Liquore di Mirto con Foglie

La variante che include le foglie di mirto offre un profilo aromatico più ricco e complesso.

  1. Per questa ricetta, si raccolgono le foglie di mirto insieme alle bacche, assicurandosi che siano pulite e prive di residui.
  2. Dopo averle messe a macerare in alcool, si aggiunge uno sciroppo preparato con acqua e zucchero, o miele, in proporzioni uguali al peso delle bacche.
  3. La macerazione di questa miscela avviene per almeno un mese in un luogo buio e fresco, dopo di che il liquore viene filtrato e conservato in bottiglie di vetro scuro.

Liquore di Mirto Bianco

Il Liquore di Mirto Bianco è una variante meno conosciuta ma altrettanto deliziosa.

  1. Invece di utilizzare le bacche del mirto, questa ricetta si concentra esclusivamente sulle foglie.
  2. Le foglie vengono macerate in alcool per un periodo più breve rispetto alle bacche, solitamente intorno ai 40 giorni.
  3. Dopo la macerazione, si aggiunge uno sciroppo di zucchero e acqua, che dona al liquore un colore più chiaro e un sapore delicato.

Conclusione

Preparare il liquore di mirto fatto in casa può essere un’esperienza gratificante e piacevole per chi apprezza il sapore e l’aroma unico di questo liquore tradizionale. Sebbene il processo richieda tempo e fatica, il risultato finale è un prodotto artigianale di alta qualità che può essere gustato da solo o utilizzato in cocktail e dessert.

È importante seguire una ricetta affidabile e utilizzare ingredienti di alta qualità per garantire il miglior risultato possibile. Inoltre, è importante verificare le leggi e le normative relative al liquore fatto in casa nella propria zona prima di provare a produrlo. In generale, il liquore di mirto fatto in casa è un modo meraviglioso per celebrare il ricco patrimonio culturale e i sapori deliziosi di questo amato liquore.

Consigliato per te

Lascia un commento

*Utilizzando il presente modulo si acconsente alla memorizzazione e al trattamento dei dati da parte di questo sito web.

Amazon Affiliate Disclosure

Cocktailfanatico.it partecipa al programma associati di Amazon Services LLC e riceviamo una commissione sugli acquisti effettuati tramite i nostri link.

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza. Con l'utilizzo del nostro sito accetti i cookie. Accetto Maggiori informazioni

Privacy & Cookies Policy